Blog

La natura rappresentata in punta di pennello

Presto organizzeremo viaggi dedicati al disegno naturalistico con taccuini, acquerelli e pennelli e attrezzatura da disegno da campo! Un’occasione unica per imparare viaggiando.

L’arte naturalistica, da molti anni ha raggiunto anche in Italia un notevole successo ed interesse nazionale. Un gruppo di naturalisti e artisti naturalisti si è riunito per creare un movimento artistico per promuovere la bellezza della biodiversità attraverso opere, acquerelli, schizzi, oli e altre tecniche. Viaggi in natura di gruppo per dipingere dal vero insieme e rappresentare tutto ciò che osservano sono ormai continui e sempre più numerosi. In Italia in parchi, oasi e aree protette e successivamente anche all’estero con progetti importanti, mostre, libri e divulgazione dal vero con incontri con altri disegnatori, bambini e ragazzi e giornate di lavoro estemporaneo. La novità? Un partenariato con Natour Biowatching grazie al biowatcher Alessandro Troisi!

Alessandro ha una ricca esperienza tra Scozia, Finlandia, Seychelles ed altri luoghi ricchi di biodiversità che lo hanno portato, insieme al gruppo di artisti naturalisti, a dare un nuovo esempio e modo di guardare la natura non solo con binocolo e cannocchiale, ma anche attraverso il pennello e colori. Un’attenzione particolare che porta il disegnatore ad approfondire la conoscenza e osservazione delle specie animali e del paesaggio nel suo insieme. 

Alessandro ci segnala la bellissima mostra del suo amico e collaboratore Federico Gemma, uno dei più noti pittori naturalistici a livello internazionale, membro della Society of Wildlife Artists e del gruppo Ars et Natura

Sabato 26 agosto si è inaugurata ad Orbetello, Monte Argentario, la nuova mostra di Federico, dal titolo “in Punta di Corna” dei bellissimi acquerelli dedicati agli animali della Maremma. Il suo lavoro “In Punta di Corna” è un delicato viaggio di trasparenze che ci conduce alla scoperta degli abitanti che vivono in armonia con un territorio splendido. Più di 30 opere svelano la bellezza imponente dei tori e delle vacche, vere icone della campagna maremmana, e l’esile eleganza dei fenicotteri rosa e degli altri uccelli che di stagione in stagione popolano le lagune dell’Argentario.

“In Punta di Corna” – Animali di Maremma – Mostra di pittura di Federico Gemma
Polveriera Guzman, Via Mura di Levante, Orbetello - 26 agosto – 3 settembre 2017

Ingresso Libero. Sabato e domenica 10,00 – 13,00 e 16,00 – 23,00. 

Tags: natour biowatching, toscana, Alessandro Troisi, mostra, maremma, ars e natura, arte naturalistica, biowatching