Etiopia

Etiopia: tra natura e cultura

Etiopia: tra natura e cultura

Perché questo viaggio è speciale?

L'Etiopia è un grande paese con paesaggi meravigliosi e gente cordiale, sempre sorridente. Il programma è stato messo a punto dopo un'apposito sopralluogo in Etiopia di Francesco Mezzatesta che ha scelto i posti migliori da visitare appoggiandosi alle strutture ricettive più adatte. Dai laghi ricchi di migliaia di uccelli migratori e residenti al fantastici monti Bale sull'altopiano del Sanetti regno del lupo etiope, sarà un susseguirsi di emozionanti avvistamenti. Ma non sarà solo un wildlife tour perché avremo contatto con le genti locali e visiteremo musei etnografici e di storia naturale capendo perché proprio da qui è nata la vita. 

Il programma

Prima settimana: 24/10 - 28/10

MERCOLEDI 24:

Roma > Addis Abeba

Incontro fra i partecipanti ed il capogruppo all’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 20.00 ; operazioni di check-in sul volo Ethiopian Airlines in partenza alle ore 23.00 per Addis Abeba, pernottamento a bordo.    

GIOVEDI' 25:

Addis Abeba > Entoto

Alle 05.50 arrivo ad Addis Abeba, svolgimento delle formalità in aeroporto (pagamento visto 50 usd) e poi incontro con l'autista nel parcheggio adiacente all'aeroporto. Prima colazione in un caffè e poi trasferimento in hotel e check-in. Breve riposo e poi partenza alla scoperta di un angolo poco conosciuto di Addis Abeba ma molto interessante per i naturalisti.

  • Saliremo con  il bus sul massiccio di Entoto (3300m) che sovrasta la città, raggiungendo con una facile passeggiata una terrazza naturale a picco su una falesia alta circa 20 metri, che si affaccia sulla pianura di Sululta: colpo d'occhio sulla campagna costellata di dolci pendii. Ma quello che rende unico questo luogo è la possibilità di avvistare un gruppo di iene maculate. Un'occasione rara per osservare anche di giorno questa specie abitualmente notturna.
  • Riscenderemo ad Addis Abeba per pranzare nel ristorante adiacente al Museo Nazionale, chiamato Lucy, che visiteremo. Lucy era un'antica progenitrice di ominide vissuta 3.5 milioni di anni fa. Si proseguirà poi con il museo etnografico, che si trova dentro ad uno dei palazzi risalenti all'epoca dell'imperatore Haile Sellassie. Rientro in hotel cena e pernottamento all’Abon Hotel o similare.
VENERDI 26:

Addis > Debre Libanosaddis (200 km / asfalto / 3-4 ore)

Partenza di prima mattina alla scoperta degli altopiani a nord di Addis Abeba. Percorreremo i 100 km che separano la capitale da Debre Libanos, piccola località in cui è presente il monastero ortodosso omonimo, uno dei piú importanti della regione Shoa.

  • Visita al Monastero e poi ci sposteremo per osservare le spettacolari gole che si affacciano sul corso del fiume Muer, dove vivono i babbuini Gelada, una specie endemica che si contraddistingue per un folto pelo e un triangolo rosso sul petto che identifica la maturità dell'esemplare. Avvisteremo numerosi avvoltoi africani e con un po' di fortuna anche  alcuni esemplari di Gipeto.

  • Durante la passeggiata ammireremo il Ponte dei Portoghesi, un ponte di pietra che attraversa il fiume Gur. Una volta attraversato il ponte ecco la cascata e il Washa Gelada (la caverna dei Gelada). Pranzo in un ristorante locale che si affaccia su uno scenario mozzafiato. Rientro ad Addis Abeba nel pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.         

    SABATO 27:

    Addis Abeba > Awash (260 km / 4-5 ore)

    Partenza alla volta del parco Nazionale di Awash contraddistinto da una savana sabbiosa abitata da molte specie di mammiferi quali antilopi e facoceri e anche se più rari grandi felini come il leone. In questa regione aspra la tribú dei Karreyyu porta avanti il suo stile di vita semi-nomade basato sull'allevamento dei cammelli.

  • Arriveremo per pranzo al lodge che è situato in un' oasi di acqua termale. Nel pomeriggio possibilità di rilassarsi nelle vasche di acqua termale con possibile osservazione di ippopotami. Cena e pernottamento al Doho lodge.        

DOMENICA 28:

Awash

Di prima mattina esplorazione delle immediate vicinanze del lodge alla ricerca di tracce della fauna. Spostamento in pulmino e visita del parco nazionale di Awash.

  • Possibilità di salire al vulcano Fanta Ale (3-4 ore totali con un dislivello totale di 900m) e poi trasferimento in un altro lodge che si trova accanto alle cascate del fiume Awash, uno dei maggiori fiumi etiopici, che si distende in quasi tutto il suo percorso lungo la Valle del Rift.
  • In questa regione scorre attraverso una grande gola dove osserveremo i coccodrilli del Nilo. Nel pomeriggio game drive al tramonto con osservazione degli Orici Beisa (Orix beisa) e Dik dik. Cena e pernottamento al Awash Falls Lodge.

Seconda settimana: 29/10 - 03/11

LUNEDI' 29:

Awash > Goba (440 km / 8-9 ore)

Dopo la colazione proseguimento per Dinsho attraversando la regione dell' Arsi con i suoi paesaggi unici costellati da vasti campi di grano. La strada asfaltata punta direzione sud, e ci porterà nel primo pomeriggio a Dinsho (alle porte del parco dei Monti Bale) dove ci tratterremo per vedere grandi antilopi come il Nyala di montagna e l'endemico Alcefalo striato di Menelik. Dopo la visita spostamento a Goba. Cena e pernottamento in hotel locale - Abeshebele Hotel (livello basso).

MARTEDI' 30:

Goba > Sanetti (80 km / 2 ore)

Dopo la prima colazione trasferimento al Sanetti plateaux, raggiungendo quote oltre i 4000m. Il Parco del Bale vasto oltre 2400 kmq racchiude monti tra i più alti d' Etiopia ed ospita un ecosistema unico al mondo. L'altitudine e l'isolamento geografico hanno permesso la conservazione di alcune specie endemiche. Caratteristica è la vegetazione afro-alpina. Pranzo picnic in corso di escursione. Cena e pernottamento all’Abeshebele Hotel.

  • Sull'altopiano del Sanetti vivono i famosi lupi etiopi del Simien che osserveremo durante la caccia ai grossi roditori che vivono in zona. Si tratta del momento clou della visita naturalistica in Etiopia. 
  • Giornata dedicata anche all'esplorazione dell'altopiano, con i suoi paesaggi lunari e delle zone circostanti. Visita all'Harenna forest.
  • MERCOLEDI' 31:

    Goba > Yergalem (275 km / 5-6 ore)

    Dopo la prima colazione nella mattina effettueremo le ultime escursioni nella zona del Parco prima del trasferimento a Yergalem, di nuovo nella grande valle del Rift. Alloggeremo al Aregash-eco lodge, completamente immerso nel verde di un bosco semitropicale e circondato dalle piantagioni di caffè coltivate dal popolo Sidama. Al tramonto, ai margini del lodge arrivano diverse iene. Cena e pernottamento al Aregash lodge.

  • Intorno al lodge è possibile fare una piacevole passeggiata per visitare il villaggio dei Sidama, con le loro capanne di bambù e assistere alla tradizionale cerimonia del caffè. La preparazione del caffè in Etiopia segue rituali ben precisi, necessita di tempo e crea sensazioni piacevoli. 
  • GIOVEDI' 1:

    Yergalem > Langano > Ziway (165 km / 3-4 ore)

    Dopo la prima colazione la rotta riprenderemo la strada in direzione Nord, attraversando alcuni tra i paesaggi piú belli della valle del Rift. Alloggio in un resort locale in Ziway.

    • La prima sosta sarà ad Awassa, dove visiteremo il mercato del pesce, Grandi Marabou si riuniscono intorno alle barche di legno dei pescatori per rubacchiare un po' del pescato mentre le scimmie saltano qua e la' sugli alberi che circondano il mercato.
    • Proseguiremo poi per il parco Abijata Shala. I due grandi laghi, dai quali l'area protetta  prende il nome, costituiscono la maggior area del Parco (circa 887 km2). Facoceri e gazzelle tendono a radunarsi qui. Pranzeremo al Sabana Lodge di Langano, dove potremo fare birdwatching.
    • Proseguimento poi per il lago Ziway, dove nel pomeriggio effettueremo un' interessante passeggiata sulla sponda sud del lago. Si tratta di un luogo magico costituito da prati verdi costellati di grandi alberi dove potere osservare un'incredibile varietà di specie di uccelli sia residenti che migratori.

      VENERDI' 2:

      Ziway > Addis Abeba (165 km / 3-4 ore) -> volo aero verso Roma

      Passeggiata di prima mattina attorno al lodge e visita in barca in cerca degli ippopotami. Proseguimento per Addis Abeba, pranzo in ristorante in corso di trasferimento. 

      • Arrivo nel primo pomeriggio, ultimi acquisti, stanze in day use all’Hotel Abon, cena tradizionale con balli folclorici, alle ore 20.00 transfer in aeroporto.
      • Operazioni di check in sul volo Ethiopian Airlines in partenza per Roma alle ore 23.10, pernottamento a bordo.

Tutela della natura
1755
12 giorni e 9 notti

Min. 10 partecipanti = Euro 1865,00

Min. 15 partecipanti = Euro 1755,00

  • Le quote comprendono:

    • Volo aereo Roma / Addis Abeba / Roma con Ethiopian Airlines;
    • Le tasse aeroportuali Italiane ed Etiopi e il sovrapprezzo carburante (fuel surcharge) sono inclusi, ma sono indipendenti dalla nostra politica commerciale e possono aumentare senza preavviso.
    • Bagaglio in stiva di 23 kg + 1 bagaglio a mano;
    • Assicurazione annullamento/assistenza sanitaria (massimale Euro 30000,00)/bagaglio;
    • Sistemazione in alberghi o lodge: ctg. 3 stelle ad Addis Abeba e ad Awas / ctg. 2 stelle nel Parco di Bale / ctg. 4 stelle a Yergalem e nel Parco Abiata Shala;
    • Trattamento di pensione completa;
    • Tour con mini bus aria condizionato come da programma;
    • Vitto e alloggio autista;
    • Guida parlante italiano durante tutto il tour;
    • Ingressi ai villaggi e Parchi naturali come da programma;

    Le quote non comprendono:

    • Le bevande ai pasti;
    • Le mance, gli extra in genere;
    • Ingresso videocamere;
    • Il visto d’ingresso per l’Etiopia (da ottenere all’ arrivo) costo 50 Dollari USA;
    • Quanto non incluso alla voce la quota comprende.

    Hotel quotati (o similari):

    • Doho lodge ad Awash e hotel ctg. 3 stelle ad Addis Abeba ***(certificato d'eccelenza)
    • ctg. 2 stelle nel Parco di Bale **
    • Aregash-eco lodge a Yergalem ****

    Documenti necessari per i cittadini italiani adulti e minori:

    • Passaporto con validità minima residua di 6 mesi dalla data d’ingresso. Dal 26 giugno 2012 non sono più ritenute valide le iscrizioni di minori sul passaporto di un adulto accompagnatore. Il passaporto attestante l’iscrizione di un minore resta comunque valido, solo ed esclusivamente per il titolare adulto, fino alla data di scadenza.
    • Visto turistico ottenibile all’arrivo al costo di 30 USD (circa 27 €).

    Note:

    • Le distanze e i tempi di percorrenza riportati nel programma sono desunti da siti di mappe elettroniche e sono forniti, come le descrizioni delle località, a titolo puramente indicativo; la sequenza delle visite è da ritenersi orientativa e le visite previste possono non includere alcuni dei siti o dei monumenti descritti, in dipendenza degli orari e dei giorni di accessibilità stagionali e del tempo effettivamente a disposizione.
    • Le tariffe aeree di gruppo non danno diritto alla preassegnazione dei posti a bordo, né all’emissione anticipata delle carte di imbarco. L'agenzia VECCHIA STAZIONE VIAGGI si adopererà, in collaborazione con la compagnia aerea e nei limiti del possibile, per favorire una sistemazione a bordo che mantenga il gruppo unito. Potrà essere tuttavia possibile che la compagnia aerea richieda un supplemento per questo servizio. L’assegnazione di posti particolari individuali è a totale discrezione della compagnia aerea, che per alcuni di essi può richiedere un supplemento. Le regole dell’aeronautica civile prevedono che i posti antistanti le uscite d’emergenza possano essere assegnati solo a passeggeri adulti in buone condizioni di salute e che parlano fluentemente inglese.
    • Per gli alberghi sono riportati, se disponibili, la classificazione ufficiale e, con i pallini verdi, il giudizio assegnato dal sito Tripadvisor®, rilevato alla data del presente preventivo.
    • I partecipanti al viaggio dovranno sottoscrivere il contratto di viaggio al momento dell’iscrizione, per accettazione dei contenuti e dei termini contrattuali, così come richiesto dalle normative vigenti.
    • Non è consentita la riproduzione, nemmeno parziale, di questo programma senza il consenso espresso di Natour Biowatching e VECCHIA STAZIONE VIAGGI.
    • Rif. 2287.3 NAT

Biowatcher

Etiopia: tra natura e cultura Francesco

Agenzia Riferimento

VECCHIA STAZIONE VIAGGI

  • Tutela della natura
  • 12 giorni e 9 notti
  • 24/10/18
  • 03/11/18
  • Viaggio Etiopia

    Luogo Escursione